GOLD BEADS IMPLANT

lolo grani-sito

Il Centro Omeopatico Veterinario Olikos offre la possibilità ai propri pazienti dell’impianto di grani d’oro (gold beads implant – GBI).  
_________________________________________GBI_3
La GBI è una terapia antidolorifica legata all’agopuntura, importata in America negli anni ’50 e sviluppata poi in Germania. Nel 1975 il veterinario agopuntore statunitense Terry Durkes tratta con la GBI la displasia dell’anca del cane e alla fine del 1982 Kothbauer effettua la sua prima GBI nell’animale. La tecnica negli ultimi anni si è ulteriormente arricchita ed evoluta grazie alla scuola Viennese del Dott. Markus Kasper. Si impiantano piccoli granellini di oro (24 carati,1-3mm di lunghezza e 1mm di diametro) nel sottocute, nei muscoli, vicino a tendini e legamenti, in prossimità di articolazioni, in punti ben precisi corrispondenti a Punti di agopuntura, punti dolenti o punti corrispondenti ad alterazioni radiografiche diagnosticate. L’impianto avviene con degli aghi cavi di diametro 2,2mm in cui il granellino d’oro viene fatto cadere e perfettamente posizionato nella sede predefinita. Con questa tecnica si stimolano le terminazioni nervose in maniera permanente con conseguente effetto antidolorifico di lunga durata tramite la normalizzazione del pH muscolare.
 Questo porta ad una postura non più antalgica e ad uno sviluppo muscolare armonico.
Così molte artrosi possono essere prevenute e controllate. Si applica in molti casi: 1. Displasia coxofemorale a qualsiasi età 2. Patologie della colonna vertebrale (artrosi, spondilartrosi, protusioni discali multiple) 3. Patologie ortopedici che richiedono il controllo del dolore Problemi muscolari (contratture antalgiche) 4. Prevenzione delle artrosi in casi di predisposizioni congenite (displasia, conformazioni ossee nelle razze brachicefale) 5. Poliartrosi del cane anziano.  L’impianto dei grani d’oro è sempre preceduto da una consultazione con il Dr. David Bettio e un veterinario agopuntore esperto. Questo approccio iniziale è necessario per effettuare le prime valutazioni morfo-funzionali del paziente ed eventualmente decidere di effettuare uno studio radiografico. Di seguito si valutare come, quando e dove applicare la GBI. Inoltre, si è visto che, affiancando al trattamento di GBI una terapia omeopatica specifica per il caso, si aumentano gli effetti positivi dell’impianto stesso. Dopo la valutazione dell’esperto agopuntore e della visita omeopatica, viene fissato l’appuntamento per l’impianto. Ciò avviene in anestesia generale così da poter posizionare correttamente il paziente e impiantare in modo preciso i grani stessi. La tosatura della parte risulta necessaria. Si posiziona un particolare ago metallico cavo tramite cui viene fatto cadere il grano d’oro nel punto stabilito. L’intervento è poco invasivo, e il post-operatorio richiede solo un breve periodo di circa 10 giorni in cui il cane deve essere condotto al guinzaglio al passo. Gli impianti non sono soggetti a rigetto e non migrano, inoltre non si consumano e rimangono attivi per tutta la vita del paziente. Gli effetti si vedono già dopo pochi giorni: attraverso il ristabilimento di un pH fisiologico che di norma è acido nei tessuti infiammati, si ha una riduzione dell’attività dei mediatori del dolore, una vasodilatazione con miglioramento della perfusione cosa che comporta una riduzione fino alla cessazione del dolore. Gli effetti sul lungo periodo sono dati dal miglioramento delle sollecitazioni muscolari e articolari, da una riduzione dello stress, e armonizzazione del movimento che permette la ridistribuzione fisiologica del peso corporeo. Una ricerca per testare l’efficacia dell’impianto a grani d’oro ha dimostrato che i soggetti che avevano fatto il trattamento erano meno doloranti e mostravano un’attività articolare maggiore rispetto ai cani che non erano stati sottoposti all’impianto. Dopo due anni l’80% dei soggetti trattati mostrava ancora gli effetti positivi di questa tecnica.
  • Per informazioni o appuntamenti: Centro Omeopatico Veterinario Olikos – tel. 0521.1744964 , cell. 339.3497871 , email: ambulatorio.olikos@gmail.com