Vaccinazioni per cani e gatti – Dr.ssa Karen Becker

Interessante video della Dott.ssa Karen Becker che spiega perché esiste la consuetudine alla vaccinazione annuale – e spesso semestrale – per cani e gatti. Questa pratica risulta arbitraria alla luce delle attuali conoscenze sulla durata dell’immunità indotta dai vaccini (DOI) [https://olikos.org/2010/04/10/eta-dellanimale-e-durata-dell’immunita-vaccinale/].

backer 1.png

Negli Stati Uniti d’America si ricorre a circa 15 vaccinazioni prima dei 4 mesi di vita. In Italia la situazione non è diversa , nonostante le raccomandazioni della WSAVA edite già nel 2007 (http://www.wsava.org/sites/default/files/WSAVA%20Vaccination%20Guidelines%20-%20Italian%20%282015%29.pdf).
Associando altre vaccinazioni non “core” tipo il vaccino per la malattia di Lyme e l’antirabbica, significa che un cane o un gatto possono ricevere un insieme di più di 18 vaccini nell’arco di 3 mesi. 

backer 3.png

Ma sono davvero utili tutte queste vaccinazioni? I vaccini sono davvero sicuri? I vaccini possono avere degli effetti collaterali? Ha senso continuare la pratica delle vaccinazioni annuali o semestrali alla luce dei nuovi dati scientifici a disposizione dei medici veterinari?
Sembra che i dati fossero già disponibili nel 1978 quando alcuni studi sull’immunità indotta dai vaccini raccomandavano di effettuare i richiami vaccini almeno ogni 3 anni.
backer 5.png
Purtroppo queste importanti considerazioni scientifiche sono emerse solamente molti anni dopo. Infatti nel 2003 una importante associazione veterinaria statunitense, l’autorevole AAHA, dichiarò che l’immunità prodotta dalle vaccinazioni in cani e gatti durava molto più di 1 anno. Molti studi attestarono che il vaccino poteva proteggere anche per un periodo di 7 anni.
backer-6
L’ipervaccinazione può esporre il tuo cane o gatto a malattie gravi come il cancro, malattie auto-immuni, patologie allergiche oppure a gravi effetti collaterali indotti dai vaccini stessi (https://olikos.org/2010/09/05/reazioni-avverse-ai-vaccini-eng-version/).

backer-8

Ora c’è un semplice test per valutare lo stato immunitario del tuo cane o gatto in risposta alle più comuni vaccinazioni (core vaccinations). Si chiama TEST ANTICORPALE  e serve per testare l’efficacia del vaccino e la sua durata. e’ un semplice test che si può effettuare in Ambulatorio o in Clinica (https://olikos.org/2015/05/13/titolazione-anticorpale-come-come-controllo-dello-stato-immunitario-del-proprio-cane/) .
Questo è un valore che sta emergendo con il quale l’immunologia moderne si deve confrontare per ridurre una pratica ormai obsoleta delle vaccinazioni ripetute senza conoscere l’immunità specifica del singolo animale.
aPresso il Centro Omeopatico Veterinario Olikos danni effettuiamo il Test Anticorpale. Abbiamo ormai una casistica di centinaia di cani testati e gatti per i quali non è stato necessario ripetere la vaccinazione annuale.

backer-9

La Dr.ssa Karen Becker si chiede allora come mai le persone continuano a vaccinare il loro cane e gatto ogni anno, oppure ogni sei mesi, se le moderne conoscenze dimostrano che le vaccinazioni si possono affrontare in modo diverso, evitando rischi inutili e limitando i nostri animali all’esposizione di future malattie provocate da una insensata consuetudine iper-vaccinale.
Guarda il video originale | clicca QUI
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...