Nasce www.omeopatiasalute.it il primo periodico interattivo on-line di cultura, informazione e aggiornamento sull’omeopatia

Il mondo dell’omeopatia a portata di clic: notizie, interviste agli esperti del settore, attenzione ai più recenti studi scientifici, suggerimenti per la lettura, eventi e una nutrita équipe di medici omeopati a disposizione per un consulto on line. Il tutto in una veste grafica sobria, essenziale e di rapida consultazione.

Milano, 15/09/2012 (informazione.it – comunicati stampa) C’è chi la utilizza e ne dichiara il successo e c’è chi, invece, la guarda con sospetto o la rinnega: che piaccia o no, comunque, quel che è certo è che l’omeopatia oggi è in costante progresso ed è sempre più diffusa in tutte le fasce di popolazione e di età. Da recenti dati Istat, infatti, è emerso che sono circa 60 mila le famiglie che ogni anno in Italia decidono di affidarsi alle cure omeopatiche, spesso in associazione alla medicina tradizionale. E aumentano anche gli studi scientifici dedicati a questa pratica medica, segno di intenso interesse dei ricercatori per l’omeopatia.
Oltre ai dati sui reali utilizzatori di questa medicina alternativa, però, si registra un incremento del numero di persone alla ricerca di rimedi e cure naturali, che rispettino l’organismo e riducano il più possibile il rischio di effetti indesiderati. Alla base dell’omeopatia c’è proprio l’utilizzo di prodotti altamente diluiti, che non presentano rischi di effetti tossici sull’organismo.
Sono numerosi gli spunti di riflessione offerti dall’omeopatia, metodo terapeutico i cui principi teorici, formulati dal medico tedesco Samuel Hahnemann verso la fine del XVIII secolo, stanno oggi alla base di una pluralità di prodotti, terapie e metodi di cura e igiene personale.
OmeopatiaSalute è il nuovo periodico on-line che si propone di cercare di superare dubbi e reticenze che aleggiano intorno all’omeopatia attraverso l’informazione e il contatto diretto con i visitatori.Con il costante aggiornamento su studi e convegni, le interviste ad esperti del settore e, grazie al supporto di un’équipe di medici omeopati ai quali è possibile chiedere un consulto on-line, il nostro obiettivo è quello di soddisfare il desiderio d’informazione di chi già conosce l’omeopatia e dare altresì la possibilità a chiunque di accostarsi a questa pratica medica alternativa. “Praticare l’omeopatia non corrisponde solo al somministrare granuli” spiega il professor Emilio Minelli, Medico omeopata, vice direttore Centro collaborante OMS per la medicina tradizionale, Università degli Studi di Milano. “ Da un certo punto di vista, può essere considerato uno stile di vita. E’ una medicina, infatti, che ha come caposaldo un approccio naturale, ecologico, centrato sulla pratica di stili di vita salutari.
L’omeopatia risulta più efficace se il suo uso è inserito in un contesto globale di abitudini di vita sane, equilibrate e improntate a pratiche corrette che si possono riassumere in una buona alimentazione, un adeguato esercizio fisico e il controllo di comportamenti nocivi.
E’, in buona sostanza, una visione della vita come equilibrio che oggi si è forse un po’ persa.
Peculiare è poi anche l’approccio terapeutico specifico. Infatti, va aggiunto che, per sua natura, l’omeopatia cerca di esplorare e inquadrare la fisiopatologia del paziente, dal punto di vista sia diagnostico sia terapeutico, in una dimensione il più possibile personalizzata, sino a cercare di coglierlo nella sua specifica identità globale attraverso il “simillimum” .
Oltre a ciò, è quella branca dell’ “ars curandi” che fa del riequilibrio il suo principale metodo di intervento. Infatti non mira a sostituire le attività funzionali dell’organismo ma a riattivarle e sostenerle in maniera armonica e bilanciata, in modo da consentire un recupero dell’omeostasi dell’organismo (l’equilibrio psico-fisico) e, con esso, uno stato di salute dinamico e attivo”.
OmeopatiaSalute è disponibile all’indirizzo www.omeopatiasalute.it ed è edito da Biblion Edizioni Scientifiche, divisione della casa editrice Biblion Edizioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...