Giulietta

Ieri Giulietta, la nosta cagnona di 13 anni, se n’è andata. Presa al canile di Parma quando aveva 5 anni, è sempre stata con noi. Paurosina e riottosa (come l’ha definita l’Alessia). Testarda e dolce come gli alani sanno essere. Anche se sappiamo che la morte fa parte dei cicli della vita, ci manca e ci mancherà un sacco. In sala, dove c’è la sua cuccia, c’è un gran silenzio. A volte, come spesso succede, le piccole cose, come un respiro, possono dare la dimensione di una piccola e magnifica esistenza.

Valentina e David

5 risposte a “Giulietta

  1. Loro ci vengono incontro nella vita ed hanno sempre qualcosa da dirci, qualcosa da darci. Per ogni animale che ci ha accompagnato per un pezzo della vita, non importa quanto sia stato lungo, abbiamo avuto un dono, un’occasione.
    Vi comprendo e vi abbraccio
    Marina

  2. li sentiremo respirare abbaiare e camminare al nostro fianco dietro di noi….spesso mi sveglio la notte perche sento il loro odore addosso…quando ho perso la mia cavalla sono rimasta sopra di lei non sò per quanto tempo era novembre di sera ho sentito il suo corpo diventare freddo ma io ero al caldo dentro di lei ho avuto una sensazione di tepore lo stesso che ti accompagna nel momento della nascita la nuova vita che ci aspetta con loro in un altro tempo e dimensione sarà lì che ritorneremo insieme…nessun luogo è lontano e niente si disperde ….io sarò unita a ognuno di loro per sempre ….amica mia la tua ragazza ti aspetta per correre ancora una volta insieme a te a david ti ha regalato tutta la sua vita lasciandoti meravigliosi ricordi e l’insegnaqmento per crescere una nuova vita ti abbraccio forte stefania

  3. Buongiorno David
    Forse ti ricorderai di me.. hai seguito la mia coniglietta in modo splendido negli ultimi giorni di vita. Avevo capito dai tuoi sguardi che non c’erà nessuna speranza, ma mi ha colpito molto il tuo rispetto, quasi un pudore verso la sofferenza di chi sente di stare perdendo una “cosa speciale”. Sono daccordo con Marina. A me ha aiutato superare la tristezza pensando ai tanti momenti felici che ci mi ha regalato, ai sorrisi che mi ha strappato, e mi ha confortato la consapevolezza di averla trattata col massimo rispetto e con grande amore. Sono davvero un dono speciale per chi sa apprezzarlo. Un pensiero lo rivolgo spesso a tutti quei poveri animali che non sono cosi fortunati nel trovare qualcuno che li ami davvero. Sono sicuro che la tua Giulietta ha avuto una grandissima fortuna nell’incontrarti.

  4. Dopo il dolore della perdita, fortunatamente riaffiorano i ricordi più belli e significativi e ora si inizia a pensare a Giulietta con un sorriso. Grazie.

  5. Pingback: NEWS dal Dr. David Bettio | visite | incontri | seminari | pubblicazioni « Centro Omeopatico Veterinario Olikos – Dr. David Bettio·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...