Sindrome del cucciolo nuotatore

Cane, Weimaraner, cucciolo, maschio

16 AGOSTO

Nato da una cucciolata di due cani, di cui uno morto. Si presenta alla visita con forte deficit propriocettivo al treno posteriore, torace fortemente deviato, eccessi di dispnea. E’ un cucciolo molto grosso che fa fatica a reggersi in piedi. Tosse e episodi di dispnea.

Sospetto diagnostico: SINDROME DEL CUCCIOLO NUOTATORE

Prescrizione: TRICALCAREA 6 DH 5 GOCCE 3 VOLTE AL GIORNO in associazione con BARYTA CARBONICA 15 CH 3 GRANULI 3 VOLTE AL GIORNO

3 SETTEMBRE

Viene ricoverato d’urgenza per forte crisi respiratoria attribuibile a polmonite ad ingestis

Viene trattato con un ciclo di antibiotico per 6 giorni e somministrato CARBO VEGETABILIS 30 CH

guerra-amone-rx1 guerra-amone-rx3

16 OTTOBRE

Il cane sta benissimo. Il torace è lievemente deviato ma tale da non compromettere la respirazione normale e na corretta alimentazione. Di carattere è permaloso. Mangia le cacche dei cavalli e dei gatti , sente tantissimo se cambia luogo, in casa è scatenato. Fuori è un po’ timoroso.

OCCHI – SCOLI – lacrimale, dal sacco

OCCHI – STENOSI del dotto lacrimale

SINTOMI GENERALI – CIBI e bevande – indigeribili, alimenti, desiderio

amone-rep

VISITA OCULISTICA: Aplasia dotti lacrimali bilaterale, scolo lacrimale (forse da fare intervento chirurgico in primavera)

Prescrizione: SILICEA 30 CH 3 GRANULI 2 VOLTE AL GIORNO

6 NOVEMBRE

Riduzione scolo lacrimale, condizioni generali ottime.

Annunci